dr. Rossi

Lesioni chimiche di ustioni: sintomi da cercare

Le ferite di ustioni chimiche sono serie, anche se influenzano solo una piccola area di tessuto. Se un lavoratore inspirà una sostanza tossica, un dipendente può subire ustioni di primo grado della gola nasale, dei seni e dei polmoni. Assunzione di una sostanza pericolosa può causare ustioni di secondo grado, o quelle meno dannose. In definitiva, quanto un bruciore chimico danneggia un corpo dei pazienti dipenderà da quanto vicino l’area esposta sia per l’agente bruciante e la forza della sostanza chimica

Molte persone che sono state bruciate da una reazione chimica sperimenteranno mancanza di respiro, difficoltà di respirazione, nausea, vomito e talvolta dolore al petto. In casi molto gravi, questi stessi sintomi possono portare alla morte. La mancanza di respiro e la respirazione difficoltà può essere temporanea, mentre il dolore al petto può essere molto duraturo. Molte volte, l’agente bruciale è la causa di questi sintomi. Altre volte, i sintomi sono a causa dell’irritazione della pelle.

Ci sono molte sostanze chimiche diverse che sono noti per causare ustioni chimiche. Alcuni di questi prodotti chimici comunemente usati comprendono acido cloridrico, acido idrofluorico, perossido di idrogeno, acido fosforico, candeggina di cloro, resina epossidica, lanolina, ossido etilenico, paraffina liquida, gas petrolifero liquido, fosforo, uretano, fenolo, tarforma e composti organici sintetici (Stringbing alcol, benzina, grassi clorurati, ecc.). Questi sono solo alcuni dei prodotti chimici più comuni che possono causare ustioni chimiche. Inoltre, queste sostanze chimiche possono anche essere trovate in prodotti progettati per uso domestico, compresi saponi, shampoo, detergenti, prodotti per lo styling per capelli, dentifrici, saponi per lavanderia, detergente per forno, detersivo per lavanderia, prodotti per la pulizia, contenitori di plastica, gomme sintetiche, alcuneCibi, rossetti, mascara, crema da barba, saponi, deodoranti, filtri solari, pesticidi, alcuni medicinali e altro ancora. Se tu o qualcuno che conosci ha sperimentato uno dei sintomi di cui sopra, è importante identificare la sostanza chimica che li ha causati, nonché rimuovere questo oggetto dal proprio o del loro ambiente per evitare l’esposizione futura.

Per determinare se la tua pelle è stata esposta a una sostanza chimica dannosa, contattare il medico. Il medico avrà un esame dell’area per cercare arrossamento, gonfiore e altri segni di sintomi di ustioni chimiche. Questo esame aiuterà il medico a determinare se la bruciatura è risultata dal contatto diretto con una sostanza dannosa. In molti casi, ustioni di primo grado, che non comportano danni al tessuto di primo grado, guariranno senza trattamento.

Burns di primo grado, che si traducono in danni al tessuto di primo grado, spesso provocano cicatrici. Questo tipo di ustione può causare cicatrici gravi, perché l’area ha già iniziato a guarire nel sito della bruciatura quando si trasforma in una seria bruciatura chimica. Se la masterizzazione non è andata al diploma di secondo grado, il grado di terzo grado o del quarto grado, si raccomanda il trattamento di ustioni chimiche. La cicatrici è molto più probabile in gravi ustioni chimiche, specialmente nei casi in cui ci sono ferite aperte nella pelle, come incisioni che sono state esposte. La bruciatura grave può anche causare ferite aperte nella pelle;Pertanto, se c’è la possibilità che la masterizzazione sia stata aperta, è sempre importante contattare un medico.

Un altro modo per dire se sei stato esposto a una bruciatura potenzialmente grave è chiamando il 911 subito dopo aver notato la bruciatura. Se la bruciatura è rossa, calda, o calda e il colore è simile al colore dello sciroppo d’acero, potresti essere stato appena esposto a ustioni di secondo grado o di terzo grado. Anche se l’ustione è nel quarto grado o superiore, tuttavia, è ancora importante chiamare il 911 per garantirvi e tutti gli altri ad arrivare in sicurezza nel pronto soccorso degli ospedali.

Mentre alcune persone possono sfiorare questi tipi di sintomi come nulla di cui preoccuparsi, si verificano bruciature chimiche serie ogni giorno. È fondamentale che qualcuno che sperimenta questi sintomi cerchi un medico il prima possibile. Questi sintomi possono indicare che il danno più esteso è stato fatto di quanto inizialmente realizzato. Più severo brucia, più a lungo ci vorrà per guarire. Chiamare immediatamente il 911 per ulteriori informazioni.

Le ustioni chimiche possono anche essere accompagnate da molte altre ferite meno gravi, come frostbite, tagli, gonfiore, infezioni delicate, lividi, gonfiori e perdita di capelli. Se hai uno di questi sintomi dopo aver ricevuto una ferita per ustioni chimiche, è imperativo di contattare immediatamente un medico. Potresti soffrire di altre ferite, che potrebbero influenzare la tua capacità di tornare al lavoro o funzionare normalmente in seguito. Oltre alla difficoltà di tornare al lavoro a seguito di un infortunio al viso, la ricerca ha dimostrato che quelli con questo tipo di lesione sono meno fiduciosi in altre situazioni, come chiedere un lavoro. Sfortunatamente, coloro che subiscono questi tipi di feriti spesso non ricevono mai il risarcimento che devono coprire i loro costi di trattamento. Per ulteriori informazioni sulla ricerca di un risarcimento, contattare oggi un avvocato infortunio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top